Centro posturale e discipline olistiche

+39 331 4141626 margasati@gmail.com

La psicoterapia della Gestalt e Analisi Transazionale: approccio integrato

Gestalt

La terapia della Gestalt parte dal presupposto che ogni individuo nasce dotato di talento e potenziale e ha una capacità innata di guidare la sua crescita ed espansione, sentendo i propri bisogni e auto-determinandosi.

Tuttavia nel corso della vita i condizionamenti sociali, familiari e le esperienze dolorose riducono questa capacità. I traumi vissuti, le credenze familiari e i dettami culturali inibiscono la capacità dell’individuo di esprimersi liberamente, sentire i suoi veri bisogni ed emozioni (rabbia, tristezza, gioia, paura,…) e inseguire i suoi sogni. Questi blocchi ci allontanano sempre più dal nostro nucleo autentico, costringendoci in pensieri e comportamenti stereotipati e rigidi.

L’obiettivo della Gestalt è quello di restituire alla persona il pieno potere sulla sua vita, riconnettendosi con ciò che sente realmente e rispondendo in maniera coerente alle situazioni del presente senza essere vincolata dalle sofferenze del passato.

Assumersi la responsabilità della propria vita per condurla nella direzione che si desidera.

 

 “Essere responsabile significa essere presente, essere qui. Ed essere presente, è essere cosciente. A sua volta, essere cosciente è una condizione incompatibile con l’illusione di irresponsabilità per mezzo della quale evitiamo di vivere la nostra vita.” – Claudio Naranjo

Analisi Transazionale

L’Analisi Transazionale è un modello di terapia molto utile per indagare il tipo di comunicazione che intessiamo con gli altri e con noi stessi.

Analizzare le comunicazioni disfunzionali che mettiamo in atto permette di migliorare la qualità delle nostre relazioni.

Indagare che tipo di comunicazione interna abbiamo con noi stessi è molto utile per individuare in che modo blocchiamo la nostra possibilità di agire, svalutandoci e inibendoci nelle scelte.

L’analisi Transazionale, inoltre, studia il copione di vita. Lo studio del copione ci permette di comprendere come gli schemi di vita attuali abbiano origine nell’infanzia e di come, nella vita da adulti, continuiamo a riproporre strategie infantili inadeguate o dannose.

 

“Le parole sono azioni, creano realtà mentali e relazionali”

 

Gestalt e AT integrate_ L’idea di fondere i due approcci in un modello integrato deriva dalla possibilità di unire un approccio più esperienziale, la Gestalt, molto attento alle emozioni e un approccio più analitico, l’AT, più schematico e attento alla comunicazione. Ogni approccio psicologico è di enorme valore e utilità, è una lente attraverso cui guardare ed accompagnare la persona: un approccio integrato come questo permette di avere più lenti per guidare le persone in tutti i loro bisogni e necessità.

 

Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle.” Danis Waitley

 

giada iodice costellazioni familiari centro marga sati acquaviva foto4